Mirabilia Urbis

fondo-libri

fondo-libriAA.VV. Viaindustriae publishing & Colli publishing platform, edition of 500 copies, 320 pp, 20 x 12 cm, 2019.

La mostra Mirabilia Urbis si configura come un particolare cammino che attraversa tappe dislocate in diversi spazi, sia commerciali che istituzionali, tra i Rioni Parione e Regola di: dedalo di vie e vicoli che caratterizzano una delle aree del centro più peculiari di Roma. Il titolo, preso in prestito dalle antiche guide turistiche per pellegrini nate nel Medioevo, nasce dalla necessità di tracciare e mappare un percorso inedito e inaspettato proponendo al visitatore un’esperienza di avvicinamento al luogo totalmente nuova. Attraverso le opere degli artisti, la mostra intende analizzare le trasformazioni di questa zona di Roma, registrando i mutamenti che hanno portato al cambiamento di strutture sociali, economiche, amministrative, politiche, culturali e artistiche su cui poggiano i valori fondanti della realtà contemporanea. Il progetto espositivo è ideato da Carlo Caloro e prodotto da artQ13, curato da Giuliana Benassi.


The exhibition Mirabilia Urbis is configured as a particular path that crosses stops located in different spaces, both commercial and institutional, between the Parione and Regola districts: a maze of streets and alleys that characterize one of the most peculiar areas of Rome. The title, borrowed from the ancient tourist guides for pilgrims created in the Middle Ages, stems from the need to trace and map a new unexpected path, offering the visitor a particular experience in approaching a totally new space. The project is created by Carlo Caloro and produced by artQ13, curated by Giuliana Benassi.

€15,00